Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il Comune di Dobrinj è costitituito dalle 20 frazioni di Čižići, Dobrinj, Gabonjin, Gostinjac, Gornja e Donja Hlapa (Clapa Alta e Bassa), Klanice, Klimno, Kras, Meline, Polje, Rasopasno, Rudine, Soline, Sužan, Sveti Ivan (San Giovanni), Sveti Vid (San Vito), Šilo, Tribulje,  Žestilac e Županje.

Dobrinj è il centro amministrativo, politico, ecclesiastico, nonché culturale della regione Dobrinjština. Situato su una collina a 200 metri sul livello del mare  è una delle fortezze più antiche, fondata nel VII secolo. È ricco di attrazioni culturali e storiche, come la raccolta di preziosi manoscritti in glaglolitico, libri della confraternita e libri notarili. Negli ultimi anni è luogo di ritrovo di molti artisti noti in tutto il mondo grazie alle mostre estive allestite nelle gallerie "Infeld" e "Hilger" e nella chiesa-galleria di St. Antonio. Il belvedere offre una vista panoramica mozzafiato su tutta la baia Solina.

La baia Solina si compone di tre villaggi: Klimno e Solina sulla costa meridionale  e Čižići sulla costa occidentale. Klimno prende il nome dalla piccola chiesa di San Clemente del 1381, ed è noto per la pala d'altare in rilievo, tutelata in quanto monumento culturale nazionale. Solina ha preso il nome dal fatto che in questo territorio già in epoca romana veniva prodotto il sale marino, mentre oggi vi si trova una spiaggia conosciuta per le caratteristiche medicinali della mota (fango). Čižići è un piccolo villaggio situato ai limiti della frazione di Solina, mentre nelle immediate  vicinanze si trova la  grotta Biserujka.

Šilo è un centro turistico della regione Dobrinjština situato nel nord-est dell'isola di Krk (Veglia). Questa è una località  un po' più recente rispetto agli altri centri  sull'isola ed ha acquisito una certa importanza nel 1905, con l'apertura della prima linea regolare di navi a vapore  Šilo  - Vrbnik - Crikvenica, che costituiva l'allora unico collegamento dell'isola con la terraferma.